Previous | Next

Dall’unione di due appartamenti sullo stesso piano con la presenza del’ampio terrazzo, è stata reinterpretata questa casa a ballatoio della vecchia Milano. Le scelte di progetto si sono orientate sulle aperture in linea nelle pareti e l’utilizzo del vetro per creare riflessi e profondità. Gli impianti a pannelli radianti a pavimento e soffitto   per la parte climatica ed il controllo dell’umidità tramite deumidificatori d’ambiente canalizzati, hanno ridato valore e contemporaneità a questa casa. Una casa rigorosa e gioiosa, dove il saluto sul fondo del corridoio di ingresso, annuncia l’accoglienza della proprietà.

 

Progetto e D.L. Arch. Stefano Dedè

In collaborazione Arch.Fabio Cavaletti, Arch.Michele Colpani

Protetto termotecnico Ing. Emanuele Faltracco